www.rete.toscana.it

www.empolese-valdelsa.it


Home Page Il Progetto

Documentazione

Risorse Link

 

Indice

Dirigente Scolastico e Staff

DSGA e Segreteria

Piano dell'Offerta Formativa

Progetti

Laboratori e Biblioteca


Istituto Tecnico Industriale 
"Galileo Ferraris"

http://www.iisferraris.it
info@iisferraris.it


Istituto Tecnico per Geometri "Filippo Brunelleschi

brunelleschi@leonet.it

 

 

 

 

 

 

 

Istituto di Istruzione Superiore "Ferraris Brunelleschi"

OFFERTA FORMATIVA PROGETTI PER L’A.S. 2003-2004

Il Piano propone una serie di progetti volti al miglioramento dell’Offerta Formativa.

Sono previste varie attività che si aggiungono a quelle strettamente curricolari con cui si integrano in modo il più possibile organico, delineando l’identità dell’Istituto come:

Si possono così sintetizzare le più significative aree d’intervento:

OBBLIGO SCOLASTICO E FORMATIVO

  • Orientamento  

Vuole rispondere alle nuove esigenze poste dall’art. 68 della legge 144/99 che istituisce l’obbligo della frequenza di attività formative fino al compimento dei 18 anni. Tale obbligo può essere assolto attraverso il conseguimento di un diploma, di una qualifica professionale, o di un percorso di apprendistato.
Il progetto Orientamento vuole fornire agli studenti indicazioni per giungere a scelte motivate e convinte, così da volgerle verso un esito positivo.
Destinatari: tutte le classi

  • Progetto contro la dispersione scolastica

Il corso vuole intervenire sul problema della dispersione scolastica e della ripetenza. Intende fornire ai ragazzi che vi partecipano strumenti di orientamento volti, da una parte, a comprendere meglio le proprie capacità, i propri interessi, il vissuto scolastico, dall’altra a conoscere il mercato del lavoro locale e le possibilità di scelta. Prepara i ragazzi interessati al passaggio alla formazione professionale e prevede incontri individuali e di gruppo.
Questo progetto organizza poi corsi di aggiornamento per i docenti , perché possano operare con competenza e consapevolezza.

Fa parte del progetto infine un corso di alfabetizzazione per ragazzi stranieri, volto a favorire l’integrazione linguistica e sociale di un’utenza in continua crescita.
Destinatari: tutte le classi

SALUTE E STAR BENE A SCUOLA

  • Progetto CIC (Centro Informazione e consulenza)

La maggior parte dei nostri allievi sta attraversando il periodo adolescenziale e dato che le modalità con cui è vissuto sono molto importanti per il futuro sviluppo dell’individuo, la scuola ha organizzato un’attività C.I.C( Centro informazione consulenza) che, insieme ad altri progetti, intende raccogliere e indirizzare a soluzione le problematiche proprie dell’adolescenza ed attivare incontri tra le varie componenti della scuola per prevenire il disagio giovanile, l’abbandono scolastico e per promuovere il benessere e la salute nella scuola.
Destinatari: tutte le classi

  • Educazione alla salute

Tale progetto prevede corsi  tenuti da operatori A.S.L. durante le ore curricolari. Quest’anno le tematiche affrontate saranno sette: Donazione organi e sangue- Educazione alimentare – Prevenzione incidenti stradali – Peer education – Educazione alla sessualità – Disagio giovanile –Prevenzione della dispersione.
Destinatari: tutte le classi

  • Gruppo Sportivo d’Istituto

Viene proposto per gli studenti dell’Istituto Brunelleschi e prevede attività sportive atte a sviluppare la socializzazione, il benessere personale e ad acquistare una buona conoscenza delle capacità individuali.
Le attività del Gruppo Sportivo comprendono tornei interni fra classi, allenamenti, gare, brevi escursioni, trekking.
Gli studenti hanno la possibilità di incontrarsi, di sviluppare nuovi interessi e di creare nuovi vincoli di amicizia praticando le diverse discipline sportive proposte; chi lo desidera può collaborare alla gestione delle varie iniziative in qualità di organizzatore, arbitro, giudice-gara o altro.
Destinatari: tutte le classi Geometri aperto eventuali interessati ITI

PROGETTI CULTURALI E DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ

  • Coro

Il progetto, nato su proposta del Comune di Empoli e del Centro musicale Busoni, è attivo nelle due sedi dell’Istituto dall’ A. S. 1997/98. Le attività svolte negli anni passati hanno consentito ai componenti del gruppo di partecipare con successo ad esibizioni in ambito locale e a rassegne provinciali, inoltre hanno favorito scambi culturali con gruppi corali italiani e stranieri. Il progetto, rivolto a tutti gli studenti della scuola, viene riproposto per l’anno in corso soprattutto per il bisogno di compensare alla mancanza negli Istituti tecnici di discipline formative, quali la musica e il canto, che consentono ai giovani di esprimere agevolmente le loro potenzialità creative e artistiche.
Le attività corali, che si svolgeranno in orario pomeridiano, si articoleranno in modo differente nelle due sedi separate.
Destinatari: tutte le classi

  • Gruppo strumentale

Il progetto si propone di far acquisire agli alunni un’adeguata abilità strumentale, attraverso il momento aggregante e socializzante, rappresentato dalla musica d’insieme. Rivolto a tutte le classi dell’Istituto prevede, oltre al coinvolgimento di insegnanti della scuola, l’apporto esterno di un esperto di musica. Le attività, svolte nelle due sedi scolastiche, si articoleranno in modo differente, con due diversi responsabili.
Sono previste partecipazioni a manifestazioni interne o esterne alla scuola.
Destinatari: tutte le classi

  • Educazione teatrale e Laboratorio

Il progetto, presente nell’Istituto dall’A. S. 1992/93, si è consolidato nel tempo, realizzando spettacoli sia all’interno della scuola che all’esterno e partecipando più volte alla rassegna teatrale organizzata dalla provincia. Ha consolidato la forte valenza formativa, in grado talvolta di prevenire le diverse forme di disagio giovanile e di facilitare l’inserimento da parte dei singoli nel gruppo. Il progetto, rivolto a tutti gli studenti dell’Istituto, si realizzerà separatamente nelle due sedi, avvalendosi dell’apporto di alcuni insegnanti e di un esperto esterno alla scuola.
Destinatari: tutte le classi

  • Mostra “Brunelleschi in volo”

Il progetto che prevede l’organizzazione di  una mostra vuole dare una visione approfondita della restituzione cartografica del territorio.
Destinatari: tutte le classi

  • Investire in democrazia (pluriennale)

Il progetto, svolto in stretta collaborazione con il Comune di Empoli, continua l’attività curricolare dello scorso anno. Si propone di svolgere contenuti di tipo formativo, che riguardano concetti basilari quali quelli di libertà, tolleranza, giustizia, rapporto tra cittadini e Stato, legalità, diritti umani. Questo progetto ha una struttura pluridisciplinare, coinvolgendo materie quali Diritto, Italiano, Storia, Religione e sperimenta momenti di co-presenza di due docenti nelle classi terze interessate.
Destinatari: triennio A ch. - 3C el. - triennio A el.

 

ARRICCHIMENTI AREA CURRICOLARE E SPERIMENTAZIONE FORME DI AUTONOMIA

  • Specializzazione  Elettrotecnica ed automazione

Il progetto si propone di ripartire in modo differente le ore di Elettronica nella classe quarta con l’obiettivo di rendere più efficace l’insegnamento della materia e di permettere la realizzazione di esperienze già programmate in altri laboratori. Il progetto prevede, senza intaccare il monte ore settimanale degli alunni, l ora di teoria e 2 ore di laboratorio, anziché le 3 ore di teoria previste dall’attuale programma ministeriale.
Destinatari: tutte le classi IV Elettrotecnica

  • Multimedialità nel laboratorio di chimica

Il progetto si propone di colmare le lacune che attualmente gli studenti del triennio di chimica hanno nel campo dell’informatica e della multimedialità, dando a queste materie una collocazione strutturata nelle ore di laboratorio all’interno del curriculum. Il progetto inserisce nel curriculum, nei limiti del 15% dell’orario consentiti dall’autonomia, elementi fondamentali dell’informatica.
Destinatari: tutti gli studenti Chimica industriale

  • Progetto Attività Multimediali 2003-2004

Il progetto, rivolto a studenti e personale docente e non docente della scuola, vuole promuovere e diffondere le nuove tecnologie nel campo della comunicazione in campo scolastico, favorendo la creazione di nuovi prodotti la loro promozione nel nostro istituto e in altre realtà e manifestazioni esterne.
Quest’anno l’attività prevede tre corsi per il personale e uno per gli studenti; inoltre, per il primo anno, è indetto anche un concorso, aperto a tutti gli studenti, per la realizzazione di un ipermedia.
Destinatari: tutte le classi

  • Storia del Novecento nel triennio

Il progetto anticipa fin dalla classe terza contenuti relativi alla storia del ’900 e vuole sperimentare metodologie e strumenti didattici nuovi, al fine di accrescere nei ragazzi la motivazione allo studio per una materia non sempre compresa nella sua importanza. L’intervento sui programmi ministeriali permette di trattare con più calma, favorendo l’approfondimento dei contenuti, argomenti spesso penalizzati, in quinta, dalla carenza di tempo.
Destinatari: triennio A ch. - 3C el. - triennio A el.

  • Classi aperte per la chimica

Il progetto vuole sperimentare, in orario curriculare, una nuova via per diminuire il fenomeno della dispersione scolastica e per rendere più omogeneo il profitto nelle classi. Interesserà quest’anno sei classi prime che, abbinate a due a due, saranno oggetto di insegnamenti strutturati per livelli di competenza, con moduli didattici di recupero e moduli didattici di approfondimento.
Destinatari: sei classi prime

  • Dentro lo schermo

Il progetto, curricolare, vuole avvicinare i ragazzi al linguaggio degli audiovisivi e confrontare alcuni testi letterari con la loro traduzione filmica, così da sviluppare le capacità di analisi, di esposizione e critiche degli alunni interessati. Il progetto, che interessa alcune classi seconde, si avvale anche dell’intervento di un esperto in regia e insegnamento.
Destinatari: IA - IC - IE

  • Il quotidiano in classe

Il progetto si propone di avvicinare gli studenti alla lettura del giornale e, nello stesso tempo, di preparare i ragazzi del triennio allo svolgimento della tipologia B dell’esame di Stato.
Destinatari: IE - IIE - IIA - IID - VB ch.- VB el.

  • Corso elementare di Autocad

Il progetto si rivolge ai principanti e a chi vuole approfondire le proprie conoscenze nell’uso del programma Autocad e si svolgerà in orario extracurricolare.
Destinatari: tutte le classi

 

AMBIENTE E SICUREZZA

  • Arno

Il “Progetto Arno” è nato nel 1996 dall’impegno di un gruppo di insegnanti dell’I.T.I.“G.Ferraris” e della S.M. “Busoni” di Empoli. Le prime fasi di progettazione, preparazione, definizione dei parametri da monitorare, impegnarono l’a.s. 1995-96.
Il progetto rappresenta un ricorrente intervento didattico che nei trascorsi a.s. ha risposto a precise necessità formative. Gli obiettivi didattici e formativi sono stati ricavati dall’avvertita necessità di mettere in relazione le nozioni in campo ambientale con la conoscenza del proprio territorio.
Diviso in quattro sottoprogetti, prevede tra l’altro la compilazione di tesine, la produzione di CD rom , il completamento dell’erbario d’Istituto.
Destinatari: Classi prime sez.A-B-C - Classi seconde sez.A-B-C-G-H - IVAch.-VAch.-IVBch.-VBch.

  • Globe (Global Learning and Observations to Benefit the Environment)

Il Progetto Globe è un progetto di natura mondiale che si interessa dell’ambiente e nel quale convergono le osservazioni e gli studi di insegnanti, studenti e scienziati di tutto il mondo; prevede il monitoraggio sistematico, secondo protocolli standardizzati, dell’aria, dell’acqua, del suolo e della landcover.
Nasce negli Stati Uniti d’America per accrescere la consapevolezza delle nuove generazioni nei confronti delle tematiche inerenti la salvaguardia dell’ambiente naturale e consentire agli studenti di tutto il mondo di contribuire attivamente allo studio del nostro pianeta e dei suoi ecosistemi.
Il progetto coinvolge oltre 90 nazioni e in Italia 28 scuole di regioni diverse. Il nostro Istituto è l'unica scuola toscana che partecipa al Progetto.
Globe è anche un network a livello mondiale che mette in comunicazione  scuole dislocate su tutto il pianeta e appartenenti a più di 90 nazioni diverse. Ogni giorno confluiscono nell’archivio del Progetto (NOAA National Geophisycal Data Center, Boulder, Colorado) i dati e le osservazioni raccolte localmente in modo che tutta la comunità scientifica possa fruirne.
Destinatari: IVBch.-Vbch. - alcune classi seconde

  • Sicurezza

Vuole educare gli utenti della scuola ( studenti, personale docente e non docente), secondo quanto stabilito dal D. Lgs. 626/94, alla sicurezza nei luoghi di lavoro e aprire gli studenti alla cultura della prevenzione e della sicurezza. Il progetto vuole estendere le conoscenze multidisciplinari nel campo della prevenzione (come prevenire ed eliminare un rischio) e protezione (come proteggersi da un rischio non eliminabile), preparando i ragazzi ad affrontare il mondo del lavoro.
Destinatari: tutte le classi

TERRITORIO E REALTA’ PRODUTTIVE

  • Progetto “Scuola - Mondo del lavoro”

Il progetto “Scuola - Mondo del lavoro” vuole assolvere ad una delle finalità principali dell’Istituto quella cioè di preparare gli allievi ad inserirsi nel mercato del lavoro locale con mansioni qualificate. Coinvolge alunni e docenti di tutte le classi del triennio ed ha lo scopo di avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro e di orientarli nelle scelte del dopo diploma.
 
Nella classe terza si effettuano le prime visite a mostre, cantieri, aziende produttive e di servizio che poi continuano negli anni successivi.
Nella classe quarta l’attività più significativa, che coinvolge tutti gli studenti, è il periodo di Stage in aziende private e pubbliche, studi tecnici e professionali.
Nella classe quinta, oltre a proseguire con visite aziendali, si effettuano lezioni di approfondimento (iniziate già in quarta) tenute da esperti esterni quali tecnici di aziende, di amministrazioni comunali e docenti universitari. Proseguirà infine, nel pomeriggio, il corso di chimica conciaria iniziato l’anno scorso.
Il progetto, per la sua complessità, è suddiviso in cinque progetti distinti:

  • Alternanza scuola-lavoro

  • Collaborazione con Uffici Tecnici Comunali

  • Scuola-lavoro-sicurezza

  • Scuola-lavoro-ambiente

  • Progetto Concerie

Molto importanti e curati sono i rapporti col territorio per attività formative da sviluppare anche nell’area di progetto:

  • con le principali aziende produttive locali specifiche per i diversi indirizzi di studio

  • con le amministrazioni comunali.

Da molti anni si è sviluppata una proficua collaborazione con l’Azienda USL 11 per organizzare corsi di formazione in materia di sicurezza ed igiene nei luoghi di lavoro. Continua anche quest’anno la collaborazione con l’ARPAT (Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana), in un corso di educazione ambientale volto a preparare i ragazzi sulle normative nazionali ed europee in campo ambientale.
Destinatari: tutti i trienni

LINGUE

CANTERBURY lingue 2000

Data l’importanza della conoscenza della lingua inglese, continua anche quest’anno il progetto Canterbury che prevede l’intervento di un insegnante di madrelingua che affianchi l’insegnante del corso nelle classi. Si vuole estenderlo a tutte le classi del biennio e del triennio, per compensare così la conclusione del progetto Lingua 2000. Nel triennio, serve per un’eventuale certificazione esterna.
Destinatari: biennio e triennio

AMPLIAMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA

Corsi rivolti a studenti diplomati e non

  • Corso IFTS per “Esperto nel management e nella certificazione di qualità di processi produttivi del comparto agro-alimentare”

  • Corso di formazione esterno per apprendisti nell’ambito dell’A.T.S. FOR. EST. A.

  • Corso per manutentori elettrico-meccanici, rivolto anche a disoccupati giovani  interessati ad ottenere una qualifica professionale.

  • Corso serale di CAD mediante programma ARC+ per utenti esterni, nella sede di via Giovanni d Empoli, n.25 – Indirizzo Geometri

  • Corso MO.TO. per insegnanti di Educazione Fisica , dell’area empolese, (scuole elementari, medie, superiori), organizzato dall’Università di Scienze Motorie di Firenze

  •  

     

     


    Ottimizzato per Internet Explorer 5.0 o sup. 1024 x 768