www.rete.toscana.it

www.empolese-valdelsa.it


Home Page Il Progetto

Documentazione

Risorse Link

 

Indice

Dirigente Scolastico e Staff

DSGA e Segreteria

Piano dell'Offerta Formativa

Progetti

Laboratori e Biblioteca



http://www.scuola.it/istituto-checchi
a.checchi@scuola.it

Istituto di Istruzione Superiore "Arturo Checchi"

PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA

Scarica il POF

 

L'offerta formativa dell'Istituto Statale Superiore "A.Checchi" si pone come compito fondamentale di garantire a chi la frequenta:

  • Lo sviluppo di tutte le sue potenzialità e le capacità di orientarsi nel mondo in cui vive (sia esso l'ambiente di più diretto riferimento o lo spazio sempre più esteso delle comunicazione e dell'interscambio) al fine di raggiungere un equilibrio attivo e dinamico con esso.

  • L'assimilazione e lo sviluppo della capacità di comprendere, costruire, criticare argomentazioni e discorsi  per dare significato alle proprie esperienze e in grado di orientarsi nella complessità della realtà contemporanea.

  • Per l' I.P.S.S.C.T. e l’I.T.C. l'acquisizione di conoscenze capacità e competenze professionali tali da favorire l'inserimento nel mondo del lavoro, facendo maturare soprattutto la disponibilità ai cambiamenti che esso via via presenta, con la conseguente capacità di adattamento. Tra gli obiettivi di questi indirizzi c’è anche quello di formare figure flessibili capaci di inserirsi in contesti diversi caratterizzati dalle presenze di fenomeni più complessi, quali le diffuse automazioni e le trasformazioni tecnologiche e organizzative.

  • Per il Liceo Scientifico l'offerta formativa è volta alla acquisizione di una solida cultura di base legata alle dinamiche culturali che la società moderna impone, quali una competenza nelle discipline scientifiche in grado di offrire consapevolezza delle nuove tecnologie. Nel contempo anche le discipline umanistiche sono rivolte a potenziare nell'allievo quegli aspetti critici di interpretazione della realtà tali da consentirgli un orientamento consapevole nei vari ambiti del sapere universitario. 

L’offerta formativa persegue inoltre i seguenti obiettivi:

  • Favorire il successo scolastico

  • Innalzare il livello di scolarità 

  • Limitare la dispersione

Il piano dell'offerta formativa rappresenta il sistema dei diversi percorsi, organizzati in tempi e spazi definiti, miranti a conseguire i risultati formativi previsti. I progetti che vengono realizzati nell'istituto intendono 

favorire le acquisizione di conoscenze, competenze, capacità a supporto delle discipline del piano di studi. Essi non sono attività aggiuntive ed estranee ai percorsi disciplinari, ma  li integrano, li potenziano, e soprattutto sono volti a facilitare i diversi processi di apprendimento. I vari progetti inoltre, rendono possibile la formazione di percorsi individualizzati in modo da fornire a ciascun allievo la possibilità di seguire un percorso formativo personalizzato. In accordo con le indicazioni normative sull'autonomia didattica e formativa delle scuole, l'Istituto accoglie l'istanza di mantenere vive le esigenze di un rapporto di scambio con l'imprenditoria locale in modo da costituirsi elemento positivo di mediazione culturale, tra quelli che sono i fini istituzionali della scuola e i bisogni del territorio; la scuola è vigile comunque nell'evitare qualsiasi forma di localismo e mira ad integrare quanto di positivo emerge dalla realtà circostante anche con una visione delle problematiche europee e mondiali.

Inoltre, poiché le finalità di una scuola pubblica devono essere anche quelle di offrire un tangibile contributo alla crescita della comunità, l’Istituto “A.Checchi” promuove il rispetto delle regole, incoraggia la partecipazione agli organismi della democrazia scolastica, sviluppa le forme della solidarietà, favorisce la comunicazione all’interno della scuola e tra questa e il territorio, sostiene la cultura dell’accoglienza e della valorizzazione delle differenze contro i pregiudizi e l’intolleranza.

L’Istituto, pertanto, valorizza le occasioni di confronto e di compartecipazione degli studenti, delle famiglie e di tutto il personale che opera all’interno della scuola per favorire il processo di formazione.

I docenti, oltre alle consuete comunicazioni scritte relative alle assenze o al  profitto scadente, privilegiano anche un rapporto personale telefonico diretto con le famiglie, in modo da concordare un’ azione comune nei confronti degli alunni. Per una conoscenza delle regole e attività della scuola i genitori degli alunni delle classi prime e terze vengono coinvolti anche nel progetto accoglienza di inizio anno. 

Per il miglioramento della qualità dei servizi di segreteria è stata attuata una riorganizzazione degli uffici per estendere l’orario di apertura al pubblico. Agli assistenti amministrativi è stata data l’opportunità di seguire i corsi di formazione e aggiornamento organizzati dal provveditorato agli studi di Firenze.

Per promuovere la partecipazione di tutto il personale ATA alle attività scolastiche si è ritenuto opportuno coinvolgere detto personale con funzioni collaborative nei vari progetti, convegni e manifestazioni promosse dalla scuola e da enti esterni.

 

 


Ottimizzato per Internet Explorer 5.0 o sup. 1024 x 768